Escursioni nella natura in Toscana

Periodo: Tutto l’anno
Luogo: Scegli la tua destinazione in Toscana
Cos’è incluso: tour personalizzato con una guida naturalistica locale

Una passeggiata nella rilassante natura toscana vi regalerà infinte emozioni, soprattutto se vi lasciate guidare lungo sentieri poco battuti e lontani dagli affollati centri turistici. Dolci colline, distese di vigneti e oliveti, strade di campagna costeggiate da lunghe file di cipressi e suggestivi casali in pietra, fiumi, laghi e boschi, dove potrete scoprire infiniti tesori e una natura ancora selvaggia. Per le nostre escursioni ci appoggiamo a guide naturalistiche locali, che oltre a conoscere il territorio come le proprie tasche, sapranno scegliere l’itinerario naturalistico adatto al vostro livello di allenamento e al paesaggio che volete scoprire. Gli itinerari sono infiniti e passano da rilassanti passeggiate a escursioni giornaliere impegnative. Vi aiuteremo a personalizzare la vostra visita toscana: indicateci l’area geografica o il paesaggio che volete ammirare, e noi pianificheremo l’escursione migliore per voi.

Qui di seguito trovate le aree geografiche toscane di maggiore interesse, ma possiamo organizzare escursioni in tutta la regione.

ESCURSIONI NELLA NATURA

  • LA CAMPAGNA ARETINA. Se decidete di andare oltre le zone più turistiche della Toscana, potrete scoprire una campagna toscana davvero affascinante, fatta di dolci colline, strade di campagna costeggiate da lunghe file di cipressi, casali in pietra e colori tenui o accesi, a seconda della stagione. La campagna nei dintorni di Arezzo non è ancora, per fortuna, toccata dal turismo di massa e potrete scoprire l’anima genuina della Toscana. La posizione geografica di Arezzo è strategica, in quanto è vicina a città importanti toscane, come Siena, ma è anche vicina ai confini con Lazio e Umbria. Arezzo non è inserita nella lista delle città più famose toscane, ma rimarrete stupiti dalla bellezza della città e dell’area circostante. Storicamente parlando è stata fondamentale per la storia italiana, a partire dai Romani e dagli Etruschi, passando dal rinascimento e fino all’età moderna. Personalità come Giorgio Vasari, Petrarca e Masaccio sono nati ad Arezzo, e molti altri artisti come Michelangelo, Leonardo da Vinci e San Francesco ne sono rimasti profondamente colpiti e ispirati. Anche in tempi moderni, Arezzo è lo scenario dove Benigni ha girato scene memorabili di “La vita è bella”. Le valle di Casentino, Valdarno e Valtiberina fanno da cornice a infiniti itinerari escursionistici, per tutti i livelli di difficoltà. Colline colorate, i fiumi Arno e Tevere, uliveti e vigneti, così come rovine di antichi castelli ed eremi contribuiscono a creare un paesaggio mozzafiato che vi lascerà a bocca aperta.
    POSSIBILITA’: tour eno-gastronomico per scoprire le differenze tra i vari pecorini toscani, funghi, tartufo e castagne; degustazione di vini locali, visita alle cantine e incontro con i produttori; visita castelli e borghi; cammina lungo i sentieri percorsi dai pellegrini; segui le tracce degli Etruschi; scopri gli Appennini e Pratomagno; Parco nazionale della foreste Casentinesi; La Verna e il santuario francescano… e molto altro.
  • VAL D’ORCIA. Appena fuori Siena, la Val d’Orcia è l’esempio perfetto della perfezione del paesaggio toscano, dove dolci colline si susseguono a perdita d’occhio alternando colori e sfumature a seconda della stagione. Nel 2004 è diventata patrimonio dell’UNESCO grazie alla perfezione di come il paesaggio naturale sia stato ridisegnato nel Rinascimento rispecchiando gli ideali di buon governo. La valle è stata celebrata dai pittori della Scuola Sienese, che hanno rappresentato come l’uomo viveva in armonia con la natura. La Val d’Orcia è famosa per le sue Strade Bianche e la Via Francigena, l’antico cammino che collegava Canterbury a Roma durante il Medioevo e che può essere ripercorsa seguendo le tracce dei pellegrini attraverso colline, strade di campagna e vigneti.
    POSSIBILITA’: degustazione di pecorino toscano; degustazione dei vini di Montalcino e Brunello; escursioni lungo la Via Francigena e le Strade Bianche; alla scoperta delle Crete Senesi; visita San Quirico d’Orcia, Pienza, Montalcino, Buonconvento e altri borghi medievali… e molto altro.
  • LO COLLINE DEL CHIANTI. Famosa in tutto il mondo per la produzione di vini, il Chianti è la destinazione perfetta per coloro che amano i paesaggi da cartolina. Infinite colline ricoperte di vigneti e uliveti, insieme a incantevoli borghi medievali e paesi costruiti interamente in pietra, vi regaleranno immagini indimenticabili. Quest’area è il luogo perfetto per una rilassante camminata tra i vigneti, degustando i diversi tipi di vino nelle cantine locali, dove incontrerete i produttori e imparerete le tecniche di questa tradizione secolare.
    POSSIBILITA’: Degustazione di Chianti nelle diverse cantine e aziende vinicole; escursione nelle campagne del Chianti dove godere di memorabili paesaggi dalla sommità di una collina; segui le tracce degli Etruschi; visita a Castellina in Chianti, Radda in Chianti, Gaiole in Chianti e molti altri borghi medievali sparpagliati sulle colline del Chianti… e molto altro.
  • SAN GIMIGNANO e MONTERIGGIANO. Questi due paesi sono il perfetto esempio di città medievali, cintate e con numerose torri preservate fino ai giostri. San Gimignano sorge su una collina e vanta 13 torri medievali, di 72 originarie datanti quattordicesimo secolo, ed è divenuta patrimonio dell’UNESCO. Monteriggiano colpisce per le sue mura attorno alla città, la piazza centrale e l’atmosfera romantica e pregna di storia che si respira camminando per le strette strade del paese. E’ diventata la tappa 32 della via Francigena e il modo migliore per scoprire la zona è scegliere tra gli innumerevoli sentieri che attraversano la campagna, dove è possibile ammirare un paesaggio caratterizzato da vigneti, foreste, campi di papaveri e girasoli, accompagnati da lunghe file di cipressi. L’area è anche famosa per la produzione di Vernaccia e la produzione di olio di oliva.
    POSSIBILITA’: degustazioni di vino e visita alle cantine e aziende vinicole; camminare lungo la Via Francigena; escursioni lungo il fiume Elsa; visita a Colle Val D’Elsa famoso per la produzione di cristallo; scopri borghi medievali, e molto altro.

CORTONA e MONTEPULCIANO. Questo due bellissimi borghi medievali si trovano sui due lati opposti della Val di Chiana, la valle tra le province di Arezzo e Siena in Toscana, e quelle di Perugia e Terni in Umbria. Cortona è considerato il borgo più bello della Toscana anche grazie alla vista mozzafiato a 180° che raggiunge perfino i confini umbri. Anche dalla collina dove è situato Montepulciano è possibile perdersi nell’ammirare il paesaggio che arriva fino ai monti Sibillini e, in giornate particolarmente limpide, anche fino al Gran Sasso d’Italia in Abruzzo. Quest’area è anche nota per la produzione di vini DOC come il Nobile di Montepulciano e il Sirah. 
POSSIBILITA’: degustazioni di vino locale e visita alle cantine e aziende vinicole; scoprire la tradizione della produzione di olio di oliva; visita a Cortona e Montepulciano, Montefollonico, Torrita di Siena, e Lucignano; alla scoperta del lago Chiusi (Toscana) e del lago Trasimeno (Umbria), e molto altro.

Altre attività nell’area:

Contattaci per personalizzare il tuo tour e creare un itinerario su misura per te.