Tour del Barolo e corso di cucina piemontese

Qui sotto trovate la nostra proposta, ma ricordate che possiamo PERSONALIZZARE il tour. Potete decidere la DURATA, i LUOGHI di interesse e CREARE il tour perfetto per voi.

Recentemente il Barolo è stato denominato il “re dei vini, e il vino dei re”. E’ prodotto nelle Langhe, territorio nel Sud del Piemonte, terra magica dove la storia della produzione del vino si mescola con la storia dei popoli che l’hanno abitata per secoli, contribuendo a renderla una terra fertile, paesaggisticamente meravigliosa e accogliente. I paesaggi sono sorprendenti: dolci colline dai colori meravigliosi che cambiano con il cambiare delle stagioni, vigneti che si estendono a perdita d’occhio, borghi arroccati sui pendii delle colline con antiche rovine, castelli, torri, mura, monasteri, che ci ricordano la lontana epoca feudale. Il vino sembra essere l’anima di questa terra, ma non bisogna dimenticare la tradizione culinaria che spesso è un tutt’uno con quella vinicola.
Questo tour vi permette di cogliere l’essenza di questa terra. Potrete visitare aziende vinicole a conduzione familiare, che pur essendo piccole producono il Barolo migliore, degustare vini differenti e partecipare a corsi di cucina per imparare le antiche ricette della tradizione piemontese. Un tour guidato di Alba vi farà scoprire la terra del famoso tartufo bianco, che potrete cacciare insieme a un tartufaro professionista e degustare in uno dei molti ristoranti della città, e una visita a Torino per scoprire le radici storiche della regione e assaggiare il famoso cioccolato gianduia.


PROGRAMMA:

GIORNO 1:  ARRIVO E DEGUSTAZIONE DI BAROLO
Arrivo ad Alba, aperitivo di benvenuto (a bordo piscina se il tempo lo permette) degustando i vini della cantina Marrone insieme a abbinamenti gastronomici. Cena di benvenuto nel ristorante a conduzione familiare.

GIORNO 2: CORSO DI CUCINA E VISITA A BAROLO
Dopo colazione partenza per un’azienda agricola locale selezionata dove si terrà la prima giornata di corso di cucina. Pranzo con ciò che si è preparato durante il corso, tutte ricette della tradizione piemontese. Durante il pranzo ci sarà un breve corso di degustazione di vino per prepararvi alle degustazioni della settimana. Nel pomeriggio visita a Barolo e al Wimu, il museo del vino all’interno del Castello di Barolo. Camminata facile attraverso i vigneti di Nebbiolo e Barolo, fino a Monforte. Trasferimento all’hotel e cena.

GIORNO 3: MONTEROSSO GRANA E PRADLEVES
Dopo colazione partenza per Monterosso Grana, visita al villaggio e ai “Babaciu”, gli uomini di paglia che abitano il villaggio. Trasferimento a Pradleves e visita al caseificio di Castelmagno, dove i formaggi prodotti in tutta la valle vengono fatti stagionare e dove si può assaggiare il famoso formaggio di Castelmagno. Pranzo in una trattoria locale e nel pomeriggio visita al Santuario di San Magno. Trasferimento in hotel e cena con pizza.

GIORNO 4: CORSO DI CUCINA E VISITA A ALBA 
Dopo colazione partenza per Castellinaldo dove ci sarà la seconda lezione di cucina presso la cantina Marsaglia. Pranzo con ciò che si è preparato durante il corso, tutte ricette della tradizione piemontese. Visita alle cantine, piccole in dimensioni, ma grandi in qualità. Nel pomeriggio visita guidata di Alba e tempo libero per passeggiare nel centro storico della città. Trasferimento in hotel.

GIORNO 5: TORINO E IL CIOCCOLATO GIANDUJA 
Dopo colazione partenza per Torino. Visita guidata della città e tradizionale colazione piemontese con il “bicerin”. Pranzo presso l’azienda più antica di produttori di cioccolato gianduja, con degustazione di quattro diversi tipi di cioccolato. Tempo libero per passeggiare per Torino e visita guidata alla Mole Antonelliana. Trasferimento in hotel.

GIORNO 6: CORSO DI CUCINA E CACCIA AL TARTUFO
Dopo colazione partenza per Serralunga d’Alba. Visita a due cantine locali selezionate. Pranzo a Monforte d’Alba (se il tempo lo permette sulla bellissima terrazza)- Tempo per riposare e nel tardo pomeriggio ci sarà la terza lezione di cucina con mamma Giovanna. Cena con ciò che si è preparato durante il corso, tutte ricette della tradizione piemontese, come ad esempio il risotto al barolo e il brasato al Barolo. Dopo cena, la magica esperienza di caccia al tartufo in notturna, con un cacciatore di tartufi professionista e spuntino di mezzanotte a base di tartufo.

GIORNO 7: RODDI, ESCURSIONE ALLLA MORRA E CORSO DI CUCINA 
Dopo colazione, escursione alla Morra. E’ un percorso facile che parte da Roddi fino a La Morra, camminando per vigneti. Pranzo una trattoria con degustazione specializzata in vini. Ripresa dell’escursione e visita a una cantina locale selezionata. Ci sono autobus a disposizione per coloro che non vogliono camminare e che li porteranno direttamente a destinazione all’azienda vinicola. Corso di cucina con mamma Giovanna e cena con ciò che si è preparato durante l’esperienza, in questo caso bagna cauda e polenta e vitello, per dirne un paio. Trasferimento in hotel.

GIORNO 8: PARTENZA
Fine del tour e partenza per l’aeroporto.


Il tour include:

  • 7 notti in camera doppia in hotel
  • Cene e pranzi come indicati da programma
  • 4 corsi di cucina con 4 menu differenti
  • Degustazione di vini e visita alle cantine come indicato da programma
  • Caccia al tartufo in notturna e spuntino a base di tartufo
  • Visita al Wimu, museo del vino
  • Visita al caseificio di Castelmagno
  • Visita guidata di Alba
  • Visita guidata di Torino
  • Trasferimenti locali come indicati da programma
  • Assistenza 24/7 dal nostro staff

Il tour non include: Trasferimenti da/per l’aeroporto e tutto ciò che non è indicato nella lista “Il tour include”

Barolo e corso di cucina piemontese